Il Monte “3 Pizzi”

l Monte San Pietro, denominato “Tre Pizzi” per la curiosa forma a tre punte, sorge tra i comuni calabresi di Antonimina e Ciminà. Esso rappresenta una modesta elevazione di 700 metri ai confini del Parco dell’Aspromonte. Sulla sommità del monte vi è un suggestivo panorama chiuso a nord dalla rocca di Gerace e a sud dalle alture di Pietra Cappa e dell’Aspromonte, con vista sulla costiera jonica, Locri e i paesi circostanti. Ai suoi piedi esisteva, come testimoniano alcuni ruderi, un convento di frati eremiti che risale molto probabilmente al XII secolo. Il monte, che qualcuno vuole sia stato un vulcano spentosi ormai da tempo, fino a qualche secolo fa era meta di pellegrini provenienti da tutta la Locride in occasione dell’annuale fiera di bestiame in onore di San Pietro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *